martedì 21 gennaio 2014

Uno chaperon per domarli tutti / One chaperon to rule them all




In vista della nuova stagione, Francesco aveva assolutamente bisogno di un nuovo copricapo. La scelta è facilmente caduta sullo chaperon, estremamente diffuso in Italia nella seconda metà del Trecento e molto versatile. Adattando l'utilissimo tutorial di Katafalk e adattando il pattern alla misura di Francesco (per poterlo indossare sul capo l'apertura del viso deve corrispondere alla circonferenza della testa), ho realizzato lo chaperon di lana rossa, foderato di lana grigia. La fodera di colore diverso è testimoniata in alcune immagini, anche se forse non sempre presente. 


   
Esempio di fodera di diverso colore/ Sample of a lining of a different colour
1. Agnolo Gaddi, Storie della Vera Croce, Firenze, S. Croce,1380
2. Nouvelle acquisition latine 1673, fol. 81, Mercante di zucchero / Sugar Merchant


With the new season approaching, Francesco absolutley needed a new headwear. I chose to make a chaperon, very common in Italy in second half of the XIV century.
I adapted the very useful tutorial by Katafalk to Francesco's measures (to wear it on the head the opening of the hood must match the cirumference of the head). I made the chaperon with red wool and lined it with grey wool: a lining in a different colour is not always present, but it can be seen here and there. 

L'ho cucito interamente a mano utilizzando filo di lino rosso e bianco per l'interno, attaccando i gheroni dal lato dritto del cappuccio, ottenendo un risultato davvero pulito. Ho avuto qualche difficoltà in più nella piegatura della stoffa esterna nel punto della piega rotonda del collo: sono riuscita comunque a risolverlo (più o meno) ma la prossima volta presterò più attenzione a quel passaggio. I bottoni sono 12 e le asole sono realizzate in filo di seta rosso seguendo il tutorial sulle asole "rettangolari" di La Cotte Simple. Il liripipium è lungo 80 cm, secondo la moda dell'epoca che con i reperti della Groenlandia, ed è inoltre fondamentale che sia così lungo se lo si vuole utilizzare per fissare lo chaperon sulla testa. Non ho fatto l'orlo con tessitura a tavolette, come illustrato nel tutorial, dal momento che si tratta di una caratteristica ben attestata in nord-Europa, ma non documentata in Italia: ho semplicemente ripiegato due volte l'orlo della stoffa esterna, che è piuttosto sottile e tende a sfilacciarsi.

It's hand-sewn with red and white linen thread, the gores are sewn from the right side as usual and the result is really neat. I had some problems when turning the shell fabric in the buttonhole side: I manage to fix it somehow, but next time I'll pay more attention to this step. The buttons are 12 and I made the buttonholes in red silk using the "box-shape" tutorial from La Cotte Simple. The liripipe is 80 cm long, according to the fashion of the time and also to the findings from Greenland. Its lenght is also useful when wearing the chaperon not like a hood but on the head. I didn't make the edge with the tablet-weaving technique because I'm sure it's very well documentend in northern Europe but I don't know about any italian find with this kind of finishing: I only turned twice the edge of the shell fabric in the inside, because it's quite thin and easily frays. 




E ora, la parte più divertente. L'idea iniziale era di indossare lo chaperon in un paio di modi diversi per fare solo qualche foto, ma ci siamo fatti prendere la mano da un po' di iconografie interessanti e ci siamo divertiti a cercare di ricrearle: ecco i risultati!
And now, the funny part. Our first idea was to wear it in a couple of different ways to show it like a hood and like a proper headwear, but we found really interesting pictures and we had a lot of fun trying to re-create them: here are the results! 

1. Cappuccio / Hood
In questo caso, il cappuccio nell'immagine è indossato con il cappello in testa (in questo caso un tocco) e sotto al mantello: la foto è fatta in questo modo per evidenziare i bottoni e il risvolto intorno al visto.
Hood with a hat (tocco) and worn under the cloack: the picture is mainly to show the buttons and the lapel around the face. 


    
Altichiero da Zevio, Cappella S. Giacomo,  Il consiglio reale, 1372
(Immagine da: Altichiero e Avanzo. La cappella di San Giacomo Autore: Francesca Flores D'Arcais,)


2. Chaperon all'indietro / Backwards worn chaperon
Lo chaperon portato all'indietro è di sicuro tra gli stili più utilizzati, ho scelto quest'immagine perché si vedono i bottoni, proprio come nel nostro modello. (e sì, perché mi piace Altichiero da Zevio per la moltitudine di dettagli che rappresenta).
The backwards worn chaperon is for sure one of the most common: I chose this picture because there are buttons, just like in our model. (and yes, because I like Altichiero da Zevio for the huge amounts of details he puts in his frescoes)

Altichiero da Zevio, Cappella S. Giacomo,  Miracolo dei tori indomiti, 1372
(Immagine da: Altichiero e Avanzo. La cappella di San Giacomo Autore: Francesca Flores D'Arcais)


3.  Cappuccio sulle spalle con cappello / Hood over the shoulders with hat
Il cappuccio in questo caso è abbassato sulle spalle, si vedono le asole per cui qualche bottone è tenuto aperto. Questo modello di cappuccio copre abbastanza le spalle, forse in questo caso il liripipium è corto come nel caso del pastore alle spalle.

In this case the hood is over the shoulders, some buttonholes are visible in the front. This hood is quite wide over the shoulders, maybe his liripipe is shorter as the one of the shepherd in the background. 

 
Altichiero da Zevio, Oratorio S. Giorgio, Natività, 1380


4. Chaperon all'indietro con liripipium / Backwards worn chaperon with liripipe
Caratteristica di questo stile è il liripipium arrotolato intorno alla testa.
The special feature of this style is the liripipe turned around the head.


  

Altichiero da Zevio, Oratorio di S. Giorgio, 1380


5. Chaperon con pieghe girate in avanti / Chaperon with frontward folds
Mi è subito piaciuto questo modo un po' bizzarro di indossare lo chaperon, con i bottoni sulla fronte e il resto della stoffa ripiegato sul davanti e tenuto fermo dal liripipium.
I immediately liked this weird way of wearing the chaperon, with the buttons on the forehead and the fabric curled in the front and kept in place with a knot of the liripipe.



 

Altichiero da Zevio, Oratorio di S. Giorgio, 1380 (le pieghe potevano venire meglio, ma credo renda l'idea/ my curls could have been better, but I think it kind of works anyway)



6. Chaperon con cresta / Crest chaperon
Ho visto riproduzioni bizzarre di questo tipo di copricapo, ma io credo si possa ottenere semplicemente piegando con cura lo chaperon e fissandolo con il liripipium o la stessa piega che si fa solitamente intorno al viso, nel caso la coda fosse più corta.
I've seen many strange reproductions of this headwear, but I believe it can be made folding neatly the chaperon and keeping it in place with the liripipe or the fold that's usually made around the face, in case the "tail" is too short. 


   
1.  1350, Nicolò da Bologna, The Marriage National Gallery Of Art, Washington 
2. 1365- 68,Santa Maria Novella, Firenze ,Way of Salvation
3. Tacuinum Sanitatis, Ms 4182 Casanatense tav.114
4. Nouvelle acquisition latine 1673, fol. 81v, Mercante di zucchero / Sugar merchant



 

Due soluzioni simili, con la stoffa più o meno ripiegata. / Two similar solutions, with the fabric more or less folded.


Alcune osservazioni in conclusione: / Conclusions:
* Scattando le foto, ci siamo resi conto che per alcuni degli stili che abbiamo riproposto sarebbe stato più adeguato uno chaperon più piccolo sulle spalle di almeno una decina di centimetri: altri stili non sono riproducibili con uno chaperon di queste dimensioni. 
*Taking the pictures, we realized that some of the styles we tried to recreate would have looked better with a chaperon with smaller shoulders (about 10 cm less): with this chaperon some styles were impossible to recreate.



Le vostre opinioni, critiche e suggerimenti sono sempre ben accette!

Your opinions, critics and suggestions are always very welcome!


6 commenti:

  1. Non sapevo che tutti questi copricapi ne fossero in realtà... uno solo! Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa è la mia ipotesi, sono contenta ti sia piaciuta! :)

      Elimina
  2. Conviene anche durante i pedinamenti: se cambi il modo di portare il copricapo ti si riconoscerà meno facilmente :p Mi piace l'idea della fodera interna di un diverso colore, dà risalto al colore esterno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah in effetti è un'idea! :) Di fodere colorate se ne vedono tante, avrei potuto scegliere anche due colori forti e abbinarli insieme, nel Medioevo il colore è davvero molto amato!

      Elimina
  3. I really like the way you show the alternative ways of wearing a hood. I sometimes wear my hood upside down, but this gives me some more ideas!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I'm glad you enjoyed it! Thanks for stopping by :)

      Elimina